Giochi di Magia con le carte o Cartomagia
Illusionista Milano, Prestigiatore Milano, Mago Milano. GianLupo offre Spettacoli di Magia. Show da palco per conventions, cene aziendali e feste private.
Illusionista Milano, Prestigiatore Milano, Mago Milano, techno illusionist
1469
post-template-default,single,single-post,postid-1469,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive,en

Giochi di Magia con le carte o Cartomagia

Giochi di Magia con le carte o Cartomagia

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Le carte da gioco sono uno degli attrezzi principali del mago. Ci sono molte teorie sull’origine delle carte. Si pensa che furono gli arabi nel XIV secolo a portare le carte dall’oriente e a introdurle in Europa attraverso la Spagna e l’Italia.

magia con le carte

Le carte figurate e quelle numeriche rappresentano la gerarchia in cui sono organizzate tutte le società umane, primitive e civilizzate.

I 4 semi simboleggiano le 4 stagioni, le 13 carte di ogni seme rappresentano le 13 fasi lunari dell’anno, le 12 carte figurate corrispondono ai 12 mesi del calendario gregoriano, le 52 carte indicano le 52 settimane, la somma di tutti i punti corrisponde a 365 (364 + 1 per il jolly), il numero dei giorni dell’anno.

I mazzi con meno di 52 carte, concepiti per alcuni giochi (briscola, scopa, ecc.), sono essenzialmente incompleti.

cartomagia

Esistono diversi tipi di carte da gioco. Una buona carta è formata da 3 strati: uno strato centrale, che ne determina lo spessore, racchiuso fra due sottili strati esterni che hanno una superficie trattata. Utilizzate sempre per le vostre esibizioni mazzi da 52 carte perché se imparate a manipolare un mazzo da 52 carte non avrete di sicuro problemi a manipolarne altri con meno.

La cartomagia utilizza le carte da gioco come strumento principale per produrre effetti magici. Può essere presentata in scena, in sala, in close-up, etc.

I giochi di carte possono essere automatici (ossia non richiedere alcuna abilità manuale), semiautomatici, di destrezza (in cui la componente tecnica svolge un ruolo decisivo) e di manipolazione.

micromagia carte

Questi ultimi sono considerati in assoluto i più difficili da eseguire. Vengono esibiti solitamente in scena o in sala e classicamente consistono nell’apparizione, sparizione o trasposizione di carte (una, un ventaglio di carte o talvolta l’intero mazzo) fra le mani del mago.

Un indiscusso maestro a livello mondiale dell’arte cartomagica manipolativa è stato certamente Silvan.

GianLupo è un prestigiatore che da anni si esibisce per cene ed eventi aziendali mostrando i suoi esperimenti magici con le carte da gioco e non solo.

gianlupo12

Per avere ulteriori informazioni su uno dei suoi spettacoli ed avere un preventivo clicca qui